sabato 19 marzo 2016

Il calcolo del punteggio - Parte seconda

Dopo la prima parte (che trovate qui), dedicata al calcolo dei propri voti, ecco la seconda, in cui ci si addentra nei meandri dei voti dell'avversario.

Per chi, come me, non guarda quasi mai la formazione avversaria prima di contare, ogni volta questo momento diventa una scoperta. Al di là dei giocatori più noti, infatti, non so mai contro chi giocherò. Chi diamine avrà in squadra lo stramaledetto ostacolo tra me e la gloria l'avversario di giornata? Questo genera di volta in volta momenti di grande esaltazione e depressione cosmicostorica che proverò ora a riassumere.

I voti della sua squadra

Il suo portiere giocava contro il migliore attacco del campionato e ha preso 3 goal!


Fermi tutti, cos'è quel segno rosso? Maledizione, ha parato un rigore.


I suoi difensori prendono tutti 6, anche se hanno preso 4 goal a testa. Greg, temibile inviato della Gazzetta, dà 7 al suo difensore del Frosinone sconfitto 4-1.


Si prosegue con i centrocampisti. I primi due passano via lisci, poi arriva Florenzi che ha fatto l'eurogol di giornata. Dichiarate guerra alla Polonia.


Gli attaccanti partono bene: Matri fuori, Icardi infortunato dopo pochissimi minuti, prima riserva Gabbiadini: dai che forse si vince, è in 10, forse addirittura in 9. La seconda riserva sarà un'altra pippa.



Al mercato di riparazione ha preso Cerci, schierato come seconda riserva: doppietta, e sconfitta clamorosa.



Scopri che il tuo avversario nella lotta scudetto ha vinto 1-0, facendo 66-65.5.



lunedì 1 febbraio 2016

Mercato Maravilla

L'asta di riparazione è in pieno svolgimento, ma ormai non presto più attenzione: l'acquisto del cuore è già qui.

Si perderà, ma lo si farà con onore.

Bentornato a casa, Ricky.


martedì 6 ottobre 2015

Il calcolo del punteggio - Parte prima

C'è un'antica arte che ogni fantacalcista conosce, imparata all'alba dei tempi e mai più dimenticata, nonostante l'avvento delle nuove tecnologie e delle leghe gestite dal computer: il calcolo del punteggio.

Un rito sacro e irrinunciabile, fatto la mattina presto al bar, o in ufficio, armati di carta e penna o di un foglio Excel.

Ecco, in due parti, le fasi del temibile rituale, corredate da immagini per aiutare la comprensione ai non-fantacalcisti, mitologici animali che sarebbero immuni allo malo morbo che tutti ci piglia.

I voti della tua squadra

Dopo attenta decisione, hai scelto il portiere della Juventus in casa con il Carpi. E ha preso 3 goal.



I tuoi difensori non raggiungono il punteggio necessario al bonus difesa per 0,5 punti.



Ehi, però il tuo terzino sgangherato ha fatto un assist!



Clamoroso al Cibali: ha fatto goal quel centrocampista improbabile schierato per disperazione.



In compenso Perisic, pagato 50, continua a prendere 4 come se non ci fosse un domani.



Bè, dai, almeno avrà segnato Ton... Ah, no è rotto. Bè, allora Pazz... Rotto pure lui.



Kalinic! Oddio, ma ce l'ho io? Ma sul serio? E ha fatto tripletta?



Come? Tra ammonizioni e voti a caso della Gazza ho fatto solo 72?



(continua)

giovedì 24 settembre 2015

I nomi delle squadre - Capitolo 7

In ritardo, ma anche quest'anno arriva una nuova raccolta dei nomi delle squadre più divertenti sentiti in giro. Dove in giro generalmente significa "nelle leghe in cui gioco io", ma non sempre.

Molti di voi avranno già scelto il nome, ma questo post può essere comunque utile a chi:
- lo ha già scelto ma non è convinto
- lo ha già scelto, ma verrà folgorato sulla via di Damasco (no, non è il nuovo terzino del Frosinone - culone) dalla bellezza dei nomi qui proposti
- appartiene alla categoria di quelli che "il nome te lo do più avanti", odiata e vituperata da tutti i presidenti di Lega, che sclereranno dovranno tirare avanti fino a dicembre nella vana attesa che il giocatore si ricordi di partorire un nome. Prego, presidenti precisini con mania del controllo, non c'è di che.

L'infame "giocatore senza nome", quando viene sollecitato dal Presidente di Lega.


Pronti? Ecco qui!

Guerre di Religione
Lamanna dal cielo
Allan Akbar
Rendiamo grazie a Dionisi

Cultura Pop
Salah perché ti amo
Cambia la tua vita con un Glik

Amici Animali
Gatto Soriano
Gatti Silvestre

Non ci vedo più dalla fame
Sale e Sepe
Lasagna al Radù

 





lunedì 1 giugno 2015

La giornata in più

Da anni nel mio fantacalcio il calendario è concepito in modo tale per cui il nostro campionato finisce alla penultima giornata del campionato reale.

Da anni all'ultima giornata segno una caterva di goal.
Quest'anno: Toni, Thereau, Pereyra, due assist di Kovacic.

Poi uno non si deve incazzare.

La stagione è finita, e come al solito non ho vinto niente.
Ci vediamo tra un mese per lo scouting del nuovo straniero del Carpi visto sul bagnasciuga di Riccione.

giovedì 29 gennaio 2015

Regola 40

La regola della fuga improvvisa

Se un tuo giocatore di punta può essere ceduto a sorpresa nel mercato invernale, lo farà.

Corollario alla regola 40 (Assioma di Cuadrado)
Ad andare via sarà il giocatore che hai pagato di più tra quelli in rosa.


Commento tecnico:

 
Creative Commons License
Io e il fanta by ioeilfanta.blogspot.com is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.